Home > Assistenza tecnica > Scelta dei materiali
Scelta dei materiali
Acciai Resistenti al Calore
Gli acciai fusi resistenti al calore sono usati in impianti dove la temperatura di esercizio supera i 650°C (1200°F) e possono resistere a temperature fino a 1220°C (2228°F).

Per la corretta determinazione della lega, si devono considerare le CONDIZIONI DI ESERCIZIO degli impianti:
  • temperatura normale di esercizio
  • massima e minima temperatura nel forno
  • massima e minima temperatura nelle vicinanze dei componenti
  • frequenza e intervallo di temperatura ciclica
  • dilatazione termica dei componenti
  • carico applicato
  • modalità di carico, di supporto e limitazioni esterne
  • durata minima richiesta (scelta che deriva da un’analisi di trade off tra costo e durata della fusione)
  • grado di deformazione consentito
  • atmosfera di esercizio
Sulla base di questi dati, il progettista stabilisce la migliore lega in grado di
  • resistere alle temperature e all’ambiente corrosivo dell’impianto
  • avere una deformazione controllata e compatibile con i vincoli strutturali dell’impianto
  • avere un creep (scorrimento viscoso) adeguato al carico sul pezzo
  • avere un carico di rottura conforme
Esiste in letteratura una grande disponibilità di dati e casi di studio e i progettisti possono avere molte informazioni per scegliere la lega adatta a tutte le condizioni di esercizio, anche le più complesse.
È fondamentale, in questa fase, che il cliente fornisca al fornitore quante più informazioni possibili.